Concorso 2018

Vincitori ed esposizione 2018

La cerimonia di premiazione del concorso 2017/2018 si è svolta venerdì 20 aprile 2018 al Palazzo delle Nazioni, Ufficio delle Nazioni Unite, a Ginevra. In questa occasione più di 800 alunni dai 6 ai 19 anni e insegnanti provenienti da 7 cantoni, partner e altri invitati si sono riuniti nella prestigiosa Sala delle Assemble per scoprire i 18 vincitori del concorso. Sono circa trenta le opere esposte, fino al 27 aprile 2018, nella Sala dei Passi Perduti al Palazzo delle Nazioni.

La cerimonia di premiazione è iniziata alle 14 nella magnifica Sala delle Assemblee. A tenere i discorsi di apertura sono stati Michael Møller, Direttore generale dell’Ufficio delle Nazioni Unite a Ginevra, Claudine Dayer Fournet, Responsabile allo sviluppo sostenibile presso il Dipartimento dell’istruzione pubblica, della cultura e dello sport del Cantone di Ginevra, e Martine Brunschwig Graf, Presidente della Fondazione Eduki. Laure Bacchiocchi e Thibaud Mabut, studenti del Collège de Saussure, hanno presentato la cerimonia rendendola dinamica e dando all’evento una nota umoristica. Anche la proiezione di un video realizzato da Espace Entreprise e due performance musicali di studenti di Renens e Winterthur hanno dimostrato il ruolo che i giovani hanno svolto durante la cerimonia.

Modellini, fumetti, giochi di società, t-shirt, video di sensibilizzazione, trasmissioni radiofoniche, progetti di azione concreta : i 18 progetti premiati nelle tre categorie (artistica, media e azione concreta) si sono distinti per la loro originalità, creatività e per l’impegno di cui hanno fatto prova i giovani. La Presidente della Fondazione Eduki Martine Brunschwig Graf lo ha fatto presente durante la cerimonia, rivolgendosi agli studenti : « L’istruzione è un bene prezioso. […] I vostri lavori dimostrano che avete riflettuto su questo tema, che avete capito anche che l’istruzione non deve essere un privilegio ma un diritto garantito a tutti. »

Inoltre quest’anno l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Diritti Umani ha consegnato il Premio Speciale « Diritti Umani », nell’ambito del 70esimo anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

Qui sotto troverete la lista completa dei vincitori.

Prima della cerimonia i partner del concorso sono stati invitati all’inaugurazione e alla visita dell’esposizione delle opere del concorso, nella Sala dei Passi Perduti. Dopo un’introduzione da parte di Alessandra Vellucci, Direttrice del Servizio d’Informazione all’Ufficio delle Nazioni Unite a Ginevra, a tenere dei discorsi sono stati Sylvia Egli von Matt, membro della commissione svizzera per l’UNESCO, Sua Eccellenza Michael Gerber, rappresentate del Consiglio Federale per l’Agenda 2030, e Ivan Pictet, Presidente della Fondation pour Genève.  Durante questo momento di convivialità gli ospiti hanno potuto gustare dei pasticcini preparati e serviti dagli apprendisti del Centre de Formation Professionnelle - Service Hôtellerie et Restauration de Genève (Centro di Formazione Professionale – Servizio Alberghiero e di Ristorazione di Ginevra).

Al contempo una dozzina di classi, che si sono recate a Ginevra per l’occasione, hanno visitato il Palazzo delle Nazioni, il Museo Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa (MICR), il Centro Internazionale di sminamento umanitario di Ginevra (GICHD), l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (HCR) e si sono goduti una visita della « Ginevra Internazionale », organizzata dall’associazione Greycells.

Opere premiate

Lavoro artistico

Realizzazione multimediale

Azione concreta

Primaria - Primo premio

Notre école idéale
Ecole des Libellules – Genève (GE)

Primaria - Primo premio

Radio ARC
L'ARC, une autre école – Thônex (GE)

Primaria - Primo premio

Il était une fois l'école
Groupe HPI Lossy – Lossy (FR)

Primaria - Secondo premio

L'école idéale
Ecole primaire de Vandoeuvres – Vandoeuvres (GE)

Primaria - Secondo premio

4 Education
ITSmove-Winterthur – Winterthur (ZH)

Primaria - Secondo premio

Le HPI, c'est quoi?
Groupe HPI – Fribourg (FR)

Secondaria I - Primo premio

Mon école ici et là-bas...
Cycle d'orientation de Montbrillant – Genève (GE)

Secondaria I - Primo premio

FF2030
Scuola Media Stabio – Stabio (TI)

Secondaria I - Primo premio

Education Coopérative Originale Libre Egalitaire
Cycle d'orientation de la Veveyse - Châtel-Saint-Denis (FR)

Secondaria I - Secondo premio

Questions sur l'école en Suisse
Cycle d'orientation des Voirets - Lancy (GE)

Secondaria I - Secondo premio

2018, en Suisse... L’école pour tous ?
Cycle d'orientation de Marly - Marly (FR)

Secondaria I - Secondo premio

Apprendre à trier de manière interculturelle en se baladant par tous les temps. Pour une meilleure intégration des jeunes migrants.
Cycle d'orientation de Drize – Carouge (GE)

Secondaria II - Primo premio

Le otto porte” Perché la scuola? Verso un’istruzione di qualità per tutti
Liceo cantonale di Locarno – Locarno (TI)

Secondaria II - Primo premio

Deux femmes parmi tant d’autres
Gymnase de Renens – Renens (VD)

Secondaria II - Primo premio

Se surpasser pour suivre les chemins de l'école.
Gymnase de Renens - Renens (VD)

Secondaria II - Secondo premio

Création de t-shirts pour promouvoir l'accès à une éducation de qualité pour tous
Ecole de culture générale Henry-Dunant - Genève (GE)

Secondaria II - Secondo premio

Chute libre
Centre de Formation Professionnelle Arts - Genève (GE)

Secondaria II - Secondo premio

Sale in zucca! Growing messages in a Pumpkin garden…
Liceo cantonale di Lugano 1 - Lugano (TI)
 

Premio Speciale « Diritti Umani »

 

Il était une fois l'école

Groupe HPI Lossy – Lossy (FR) - Primaire
 


Membri della giuria :

  • Marie-Dominique de Preter, Responsabile del servizio culturale al Museo Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa
  • Sirine Sahnoune, studentessa del primo anno alla maturità professionale della scuola di commercio Nicolas Bouvier
  • Sylvia Egli von Matt, Membro della Commissione svizzera per l’UNESCO, vicepresidente della Commissione Federale dei Media e del Consiglio della Haute école di Lucerna
  • Sebastian Justiniano, Presidente dell’associazione Suisse-ONU
  • Aziyadé Poltier-Mutal, a capo del Perception Change Project (PCP), Ufficio del Direttore Generale dell’Ufficio delle Nazioni Unite a Ginevra
  • Alejandro Bonilla Garcia, Presidente dell’associazione Greycells

 

Comunicato stampa 

 

Le foto della cerimonia

 Concours 2017/2018 : Remise des Prix

 

In collaborazione e con il sostegno di : 

Logo ONUG Logo Etat GE Logo Suisse Logo Unesco
Logo Gelbert FpG logo

 

Logo Greycells  


 

Logo Ville de Genève Logo Anières Logo Plan les Ouates Logo ville de carouge
Logo Troinex Logo commune de Jussy Logo Delémont Logo Cologny
Logo Ville de Nyon

 

Logo Ville de Meyrin Logo Grand-Saconnex Logo MICR
Logo FNAC Logo COOP Logo Prestige Artists Logo Globus
Logo MySwitzerland

 

Logo Caran d'Ache Logo Magasin du Monde Logo ASL
Logo Tropical Corner Logo Rafting Loisir Logo GSHC Logo EF
Logo Meyrin Centre Logo Genève Plage

 

Logo Batie Logo Artquarium
Logo Orell Füssli Logo GCSP Logo Balexert Logo GEO
Logo Papiliorama Logo SIG Logo HCDH